Orgoglio scandianese: la Scuola Calcio dello Sporting Chiozza premiata dalla Figc

Il responsabile Vittorio Bondi: “Un riconoscimento che mette l’accento sulla nostra vocazione: giovanili sempre al centro. Traguardo che va condiviso con tutti i nostri allenatori”


REGGIO EMILIA - Sabato mattina, presso il Mapei Stadium, la Federazione italiana giuoco calcio ha premiato le Scuole Calcio Elite e qualificate per la stagione 2019/2020. Sul palco le migliori realtà di Parma, Piacenza e di Reggio Emilia. Alla presenza di Giammaria Manghi e del neopresidente della Lnd regionale Simone Alberici sono state consegnate le targhe, tra le società premiate anche la scandianese Sporting Chiozza, club che continua il suo percorso di crescita puntando forte sul percorso formativo e sulla qualità dei tecnici. A ritirare il premio era presente il dirigente Vittorio Bondi, sempre in prima linea quando si parla di giovanili e di vivaio. Vittorio Bondi ha commentato così l’importante traguardo: “Ringrazio la Federazione e colgo l’occasione per augurare buon lavoro al nuovo presidente, lo Sporting Chiozza ha una vocazione chiara che parte da lontano: il nostro progetto è sempre stato e sempre sarà rivolto alla crescita delle giovanili. Vorrei inoltre ringraziare tutti i nostri allenatori e i preparatori, sempre pronti a sperimentare nuove tecniche e nuove metodologie, sempre attenti ad esercitare senza mai perdere di vista i valori dello sport. Grazie a tutti”.