Ad alzare la Coppa del 32° Torneo Sacchero è una Spal scatenata




Una giornata di grande calcio al trentunesimo torneo Sacchero coi ragazzi classe 2009 delle più importanti società sportive della zona impegnate allo Stadio Dall’Ara e allo Stadio Mario Poli di Chiozza. Una 24 ore di grande calcio che ha mostrato le immense qualità di una squadra di campioni di livello assoluto: la squadra in questione è la grande famiglia di volontari che animano questa società, lo Sporting Chiozza. Una giornata di sport che ha visto tantissimi amici farci visita, dagli osservatori dei grandi club italiani agli addetti ai lavori dei club del vicinato. Tanto si è visto, dai gol alle giocate pregevoli di ragazzi che certamente rivedremo nei massimi campionati, tra quattro o cinque anni. Un grande grazie agli amici del Mucchio, associazione scandianese che ci ha affiancato in questi giorni organizzando e portando avanti parte dei punti ristoro, sempre attivi, fino a notte fonda. Grazie a Giuliano Striparo, a Michele Messori e a tutti i ragazzi del Mucchio.

Non sono mancati i premi individuali, ancora una volta, come al Messori, la giuria dello Sporting Chiozza (capeggiata dal professore Claudio Saccani) ha premiato un giocatore dalle doti tecniche e caratteriali importanti: un grande applauso a Enea Likaj del Sassuolo, numero quattro puro di grandissima levatura. Premio miglior portiere al carismatico Matteo Bosi, portierone della Spal che ha mandato in tilt la tribuna dello Stadio Mario Poli. Come? Oltre alle parate l’estremo difensore si è preso la responsabilità di trasformare il rigore concesso a 3 minuti dalla fine, in finale, col Sassuolo in vantaggio per 1-0. Nei secondi finali è arrivato addirittura il 2-1 per la Spal a dimostrazione che il calcio è (ancora) qualcosa di imprevedibili.

Alle premiazioni non sono mancati i famigliari di Sergio Sacchero, figura alla quale è dedicata la manifestazione.

Appuntamento all’anno prossimo con l’edizione numero 32.
















Risultati della fase a gironi


Sporting-Reggiana 0-0

Cesena-Spal 0-2

Sporting-Spal 0-3

Reggiana-Cesena 0-0

Sporting-Cesena o-0

Reggiana-Spal 2-2


Sassuolo-Modena 2-0

Fiorenzuola-Imolese 0-3

Fiorenzuola-Modena 0-4

Imolese-Modena 1-1

Imolese-Sassuolo 1-2

Fiorenzuola-Sassuolo 0-2


La fase finale


Sporting-Fiorenzuola 0-3

Cesena-Modena 3-2

Reggiana-Imolese 1-0

Spal-Sassuolo 2-1